Ambito territoriale di Poggiardo
 

Azione Sperimentale

Progetto: Mobilità per tutti

Area tematica: mobilità socio-assistenziale

Stato: avviata
L'azione sperimentale dei Comuni dell'ambito di Poggiardo è finalizzata a realizzare un sistema integrato di mobilità assistita a beneficio delle fasce deboli di popolazione. In particolare tutti i Comuni promuovono la realizzazione di una linea di trasporto pubblico a chiamata,  dedicata ai cittadini con disabilità o in condizioni di disagio fisico per raggiungere i luoghi di studio e di cura.

Studio di fattibilità per i Piani dei Tempi e degli Spazi

Progetto: Politiche Conciliative Integrate per l'Ambito-Zona Poggiardo

 
Lo Studio risponde ai bisogni di una migliore mobilità all'interno dell'Ambito e di una maggiore accessibilità e fruibilità delle attività e dei servizi pubblici e privati di rilievo. 
 
 1. ACCESSIBILITA' DELLE SCUOLE E CONCILIAZIONE DEI TEMPI SCUOLA LAVORO
  • Percorri bimbo - percorsi per ogni comune dell'ambito
  • Utilizzo degli spazi scolastici in orario extracurriculare 
 2. CONOSCENZA TRA TEMPO E SPAZIO
  • Osservatorio on line sul tema dei tempi legato al Forum tempi e spazi
  • SIT spazio incluso tempo - Sit dell'ambito per info spazio temporali e servizi annessi utilizzabili via telefono
 3. GOVERNARE IL TEMPO E I SERVIZI
  • Progetto integrato di conciliazione vita lavoro per la diffusione e incentivazione di forme contrattuali flessibili
  • Front office telematico per erogazione certificati degli Uffici anagrafe appartenenti ai Comuni del Consorzio
  • Tempi formativi, formazione personale PA
 4. RIORGANIZZARE TEMPI E SPAZI NEL DISEGNO URBANO
  • Dedicami un parcheggio, parcheggi dedicati per venire in contro alle categorie più vulnerabili
  • Una ciclopista per tutti, realizzazione di tratti urbani di collegamento di piste ciclabili previste da cyronmed o piano strategico, collegamenti tra centro e periferia
  • Percorsi urbani a fruibilità totale, destinati a favorire la mobilità dei soggetti diversamente abili attraverso percorsi sicuri o circuiti "etici"
 

 

 

Visualizzazione Contenuto Web