Visualizzazione Contenuto Web

News

News

2020/10 - Bilancio sociale e di genere

Bilancio sociale e di genere 

Approvato dalla Giunta La Giunta regionale il Bilancio sociale e di genere della Regione Puglia relativo all'annualità 2018.

Il Bilancio sociale e di genere è uno strumento utile per comunicare in maniera trasparente e comprensibile valori, progetti, programmi, investimenti attuati e gli effetti generati alla luce degli indicatori BES (Benessere Equo Sostenibile) e dell'Agenda ONU 2030 sulla popolazione regionale.

Il documento si articola in 5 macrosezioni per rendere più facile al cittadino la sua comprensione:

una parte introduttiva dove si spiega il metodo di redazione del Bilancio alla luce degli indicatori economico-sociali e gli obiettivi stabiliti dai Global Goals Onu 2030;
una sezione dedicata all'analisi di contesto e ai valori, strategie e visioni stabilite dalla sezione regionale di riferimento;
una sezione di rendicontazione economica su spese regionali per le politiche di pari opportunità e la distribuzione attesa sul valore aggiunto delle politiche attivate;
una sezione finale dedicata al rapporto sulla relazione sociale e di genere con le macroaree del Programma di governo regionale e un focus sugli interventi in tema di pari opportunità.
La sua redazione, resa obbligatoria dalla Legge n. 15 del 2014 e dal regolamento n. 1 del 2019, ha permesso al Governo regionale di verificare l'andamento delle politiche di genere attivate. Il Bilancio infatti si inserisce in uno scenario in cui la Regione Puglia, secondo quanto previsto dalla legge regionale 7/2007 "Norme per le politiche di genere e i servizi di conciliazione vita-lavoro in Puglia", pone come obiettivi primari la perequazione economica e sociale, la trasparenza delle attività economico-sociali, la riduzione delle disuguaglianze e la promozione di politiche di parità di genere per produrre effetti positivi circolari su ogni membro della comunità.
Il documento, infatti, rappresenta il primo passo della strada intrapresa dalla Regione verso la sensibilizzazione sui temi della parità di genere e della valorizzazione delle differenze intese come valore identitario della comunità.

L'allestimento di banche dati e statistiche gender-sensitive, la disponibilità di nuovi indicatori e la formazione di un gruppo di lavoro dedicato alle politiche di genere, porteranno ad implementare il contenuto del Bilancio conducendo al miglioramento delle politiche e delle azioni future dell'Amministrazione regionale.

 

Bilancio sociale e di genere