Visualizzazione Contenuto Web

Il ciclo di programmazione 2020

La Programmazione comunitaria dedica una grande attenzione al contrasto di tutte le forme di discriminazione e disparità nell'accesso al mercato del lavoro, ai servizi ed alle opportunità di formazione e istruzione per garantire ad ogni cittadino e cittadina un'esistenza dignitosa e di qualità.
 
Dopo una lunga e attenta elaborazione con gli stakeholder è stato approvato il nuovo Programma Operativo Regionale plurifondo 2014-2020, pubblicato sul BURP 112 del 20/8/2014.   
il Programma si ispira in tutti i suoi assi al principio di pari opportunità e non discriminazione con interventi ad hoc e interventi di mainstreaming. 
 

Il ciclo di programmazione 2007-2013

La Programmazione comunitaria dedica una grande attenzione al contrasto di tutte le forme di discriminazione e disparità nell'accesso al mercato del lavoro, ai servizi ed alle opportunità di formazione e istruzione per garantire ad ogni cittadino e cittadina un'esistenza dignitosa e di qualità.

Questo orientamento generale è stato tradotto nell'art. 16 del Regolamento (CE) n. 1083 dell'11 luglio 2006 in materia di Fondi Strutturali che costituisce l'affermazione del principio di pari opportunità tra uomini e donne e di non  discriminazione.
Tale articolo prevede un impegno della Commissione e degli Stati Membri per realizzare la parità tra uomini e donne attraverso l'integrazione della prospettiva di genere in tutte le fasi del ciclo programmatorio: programmazione, attuazione, implementazione e valutazione dei Fondi.
 
La Regione Puglia con il D.P.G.R. 24 settembre 2008, n.  886 ha istituito la figura del Referente per le Pari Opportunità del PO FESR 2007-2013, quale soggetto responsabile per l'attuazione di tali principi. Tale figura svolge un ruolo di garanzia e di promozione, per rafforzare la logica di mainstreaming delle politiche di pari opportunità e la piena integrazione con la Legge regionale 21 marzo 2007 n.7 "Norme per le politiche di genere e i servizi di conciliazione vita-lavoro in Puglia" .